No, grazie, il caffè mi rende nervoso




Paranoico conservatore della tradizione musicale partenopea boicotta con minacce, attentati e persino due omicidi l’organizzazione del festival della canzone ?Nuova Napoli?. Simpatico ma sbilanciato: troppo giallo, poco comico con frequenti sbandate tra la sceneggiata napoletana e il poliziottesco truce all’italiana.

No, grazie, il caffè mi rende nervoso (veoh)